Icone Morpose 2008

Icone morpose 2008
hu, dato che sto per postare le mie icone e non è che ci sia molto da dire, scrivo un po’ di cavolate.

Ieri sera preparavo l’archivio, mi sono ritrovato questi fondini sudici e rugginosi, e penso “huu figo ci fo le cartelline di leopard!!!” e cosi ho fatto le 4 a iconizare il sudicio.

poi stamani, (alcuni dicono stamane, io li odio qundo lo fanno), dicevo, stamani mentre mi godo il mio cappucino arriva un tipo che sa che mi occupo di musica e mi dice “ma ci sono delle righe strane sul cd, che righe?, nel centro sembra sciupato, te lo porto…,” mentre aspetto il tipo, nel bar entra una bella brunetta con un generoso decoltè, la osservo qualche secondo, e torno a casa!

il set di icone si puo scaricare da QUI

ps: per gestire le icone senza modificare il finder consiglio Folder Icon CM

WWDC 2008

Come per ogni evento apple da qualche tempo a questa parte, #mela dedicherà  un coverage live del keynote di Steve (previsto per oggi alle 18.00 ora italiana). Se volete partecipare per chiacchierare e conoscere nuove persone!

Se non avete un client IRC potete sempre seguirci via web a partire da questo link (per il keynote) e qui per fare quattro chiacchiere.

Vi aspettiamo!!

iVolume 3

ivol
Quando ascoltiamo una playlist di vari gruppi ci rendiamo conto che alcuni brani risultano più alti di livello di altri brani che suonano piu bassi, iTunes, nelle sue preferenze ha l’opzione Sound Check, esegue una analisi del livello e atribuisce un valore per ogni brano, credo sia una analisi di picco, nel caso di un brano di media molto basso ma con un attimo che occupa l’intera dinamica (un picco bello alto) questo sarà  il livello di riferimento per iTunes, il brano con molta probabilità  sarà  più basso del necessario in confronto ad altri.

Ci sono altri programmini che risolvono il problema ricalcolando in tempo reale comprimendo il suono, per quanto ad orecchio (inesperto) possa sembrare piacevole la cosa, la cosa è molto sbagliata, tutti i CD che ascoltiamo hanno gia subito una compressione (mastering) per farli suonare al massimo volume disponibile nei 16bit del CD audio, procedimento complicato e fatto da ingenieri del suono che non starò a spiegare, ricomprimere il compresso non è una cosa logica.

iVolume, è un rimpiazzo della funziona del Sound Check di iTunes, oltre a fare una analisi di picco, viene fatta anche di RMS “root main square” (parolona tecnica), e una statistica sui picchi trovati per la durata del brano e delle canzoni di un album, a patto che sia attiva sull’album l’opzione gapless, si puo scegliere il livello di riferimento per tutta la libreria di iTunes, iVolume, avviata l’analisi setterà  nei Tag della song il livello del brano, ma non modifichera i dati audio e non c’è nessuna compresione dinamica ma solo una percezione più coerente di tutta la nostra libreria, sopratutto nelle playlist miste magari messe in random!!

NB: la compressione di cui parlo è dinamica, non a nulla a che fare con la compressione degli mp3 o m4a di iTunes che è psicoacustica.

Bokeh – focus the CPU

Quest’applicazione è una manna dal cielo per tutti coloro che hanno bisogno di sfruttare appieno la potenza del proprio mac. Se avete processi impegnativi da computare, come rendering o filtri di photoshop, o se avete da fare cose semplici ma il vostro mac non è precisamente l’ultimo modello,
allora Bokeh fa al caso vostro.
Simile ad App Stop, permette di freezare determinati processi, ma non solo. Boke permette anche
di “focalizzare” la cpu su un singolo processo, permettendovi di aumentare le prestazioni con un paio
di click. Il tutto viene mostrato graficamente da un effetto bokeh (termine giapponese che indica quel
tipo di fotografia in cui si gioca con la profondità  di campo, ovvero con il contrasto tra piani a fuoco
e piani sfocati).
Lo potete trovare QUI al modico prezzo di 17$.

Screenshots:

Bokeh

Before Bokeh

LargeOriginal size

After Bokeh

LargeOriginal size

Syslogd e la CPU

icons syslogd switcherSyslogd è un demone che si occupa di monitorare quello che accade nel nostro affettuoso Mac, lo potete vedere all’opera se aprite Console.app (in /Applicazioni/Utiliti) e altre volte lo troverete che sta tirannizzando la vostra CPU, che sia un g4 o un Core2Duo, lui si pappa tutto, è prepotente, non basta nemmneo killarlo, va propio disabilitato tramite launchd, altro demone di cui ho già  parlato che si occupa di gestire l’esecuzione dei processi di sistema (e non solo), in questo caso syslogd.Io e RunAway abbiamo creato una cura, (vabbe io ho messo l’idea, e RunAway l’ha realizata), un piccolo script che accende e spengne syslogd, una volta cliccato, chiede la pass di admin e stoppa l’esecuzione di syslogd impedendo che riparta, se lo riusiamo, rimetterà  le cose a posto, molto semplice!!lo potete scaricare qui: SysLogD Switcher.zip

.mkv con QuickLook

Spulciando la rete ho trovato un trick che permette di visualizzare i filmati Matroska (.mkv), formato spesso utilizzato per i film in alta definizione, con QuickLook, senza il bisogno di alcun plugin.

Il procedimento è il seguente:
Innanzitutto bisogna installare Perian in modo che QuickTime supporti i file in questione.

A questo punto bisogna esplorare il contenuto di QuickTime.app (tasto destro > esplora contenuto pacchetto/show package content), aprire info.plist con un editor di testo (Smultron va benone, ma si può usare anche TextEdit, consiglio a tutti di fare una copia su desktop di info.plist, nel caso succeda qualche casino)
Read the rest of this entry »

Time Machine 2 volte al Di!

Premetto che scrivo questo tutorial prima di dimenticarmi come ho fatto…. partiamo!

Time Machine (da ora lo chiamerò TM) parte ogni ora, e se state usando applicazioni che necessitano di potenza tipo logic o Final Cut, a un certo punto Taaa!! bloccato!!

TM è una grande funzione di Leopard, è giovane, manca di pesonalizazioni accesibili piu facilemnte, e sopratutto manca ZFS ma questo è un altra cosa, andamo oltre!!

Mi sono armato inizialmente di Lingon, il primo passo era far smettere TM di bacappare ogni ora, quindi apriamo Lingon, ultimo tab System Daemons, selezionare com.apple.backupd-auto e cancellliamo il contenuto di Run it every, in alto a destra spuntare Enable, salvare, viene chiesta la password del vostro user.

Read the rest of this entry »

Huuuuu Word Press 2.5!!!

Finalemte, colgo pure l’occasione per rinnovare il sito di mela, WP 2.5 offre nativametne La gallery cosa che in quasta comunità  è sempre mancata, la 2.5 è pronta per il web 2.0, upload di file, upload di imagini e tante altre cosine.

A questo punto mi pongo una piccolo problema, addattare il nostro Thema o crearne uno nuovo?
per aggiornae il sito ci vorra del tempo, bene io torno a spippolare!!!

HUU!!

Le cartelle di Lopard Colorizate!!!

iconsDal Mac OS 9 sento solo la mancanze delle cartelle colorate in base alla classe, era molto comodo, su Tiger avevo risolto con Hey Folders ma purtroppo su leopard non va!

2 giorni fà  in una lieve crisi nostalgica ho preso la cartella di leopard e con fotoshop lo colorizate in 9 varianti, ho pure trovato un modo per veloce per incollarle con FinderIconCM, il soft è aggiornato al 2004 quindi per intel non è aggiornato.

Colorized_Leo_Folder.zip

invito tutti a scrivere su macupdate e sollecitare gli sviluppatori nelle pagine dei due soft l’update verso intel e leopard!!

Leopard 10.5.2

E’ arrivato!!! …180 mega per l’update semplice e oltre 341 mega per il combo, bugfix, ottimizazioni, e alcune novità  per stack, time machine e la menu bar.

stranamente ieri sera è apparso pure un update per i driver grafici di altri 48 mega e ancora un security update.

Leopard 10.5.2 Combo
Leopard Graphics Update 1.0
Security Update 2008-001 (Universal)

ps: nel fratempo l’Apple Store è Off Line, un altro mitico martedi della Apple?

←Older